Biennale di Venezia: tutto quello che c’è da sapere sulla 57° Esposizione Internazionale D’arte


Viva Arte Viva, questo è il tema della 57° Esposizione Internazionale d’Arte, il più grande ed atteso evento mondiale dell’ arte a 360 gradi. La Biennale di Venezia è un importante istituzione culturale nata nel 1895, volta a promuovere l’arte e i nuovi artisti contemporanei. In quest’edizione gli artisti giocano un ruolo fondamentale, estendendo gli orizzonti di percezione del pubblico, raccontandoci la vita e la morte. Gli artisti che parteciperanno sono 120, provenienti da 51 paesi, di cui 103 accolti per la prima volta. Parteciperanno ad attività nuove, come l’iniziativa “tavola aperta”, che si terrà ogni venerdì e sabato, dove il pubblico, durante l’ora di pranzo, potrà incontrarsi e confrontarsi con gli autori delle opere.

Durante tutta la durata dell’evento, che apre le porte al pubblico sabato 13 maggio, fino a Domenica 26 novembre, Venezia sarà luogo anche di oltre 20 mostre ed eventi collaterali, con autori nazionali ed internazionali, (eventi per la maggior parte gratuiti).




La Biennale si terrà nel Padiglione ai Giardini, all’Arsenale (di architettura bizantina), e nel meraviglioso centro storico di Venezia. Le esposizioni si dividono in nove famiglie di artisti, o capitoli, due dei quali si trovano nel Padiglione ai Giardini e gli altri sette nel centro storico e all’Arsenale, dove si trova il padiglione dell’Italia, curato da Cecilia Alemani. La curatrice della Biennale è invece la parigina Christine Macel, che invita a vivere gli 86 Padiglioni nazionali come “luoghi di riflessione per l’arte e di salvaguardia dell’umanesimo di fronte ai conflitti e ai sussulti del mondo”. Presenti per la prima volta all’Esposizione Internazionale d’Arte sono tre paesi: Nigeria, Kiribati, Antigua e Barbuda.

Biglietti

È possibile acquistare i biglietti nelle biglietterie ubicate ai Giardini e all’Arsenale, o nei punti vendita autorizzati VeneziaUnica (nella città di Venezia), oppure presso i rivenditori Vivaticket in tutto il territorio nazionale.

Sono disponibili tre tipologie di biglietti (acquistabili su internet qui o qui per il 48h):

  • il biglietto 48h, con cui si può entrare ed uscire senza nessun limite, per 48h (30 euro intero, 22 euro studenti e /o under 26),
  • biglietto Regular che permette un ingresso ai Giardini e uno all’Arsenale, anche in giorni diversi, ma non permette di uscire ed entrare per più di una volta a sede (25 euro intero, ridotto variabile qui),
  • Permanent Pass, (intero 80 euro, ridotto variabile qui).

Entrano gratuitamente i bambini sotto i sei anni, ed è previsto un costo di 15 euro per gli under 26 e per tutti gli studenti, indipendentemente dall’età.

Orari

Dal 13 maggio al 26 novembre, Venezia, Giardini e Arsenale

Orario: 10.00 – 18.00

Orario: 10.00 – 20.00 sede Arsenale – venerdì e sabato fino al 30 settembre. Chiuso il lunedì (escluso lunedì 15 maggio, 14 agosto, 4 settembre, 30 ottobre e 20 novembre)

Per altre informazioni visitate il sito ufficiale.

 

Leave a Comment


Your email address will not be published.

Vai alla barra degli strumenti